TE’ OOLONG

Conosciuti anche come Oolong (Wu Long) , o alla lettera “Drago Nero”, sono coltivati per lo più in Cina e Taiwan e la loro produzione richiede tradizione e artigianalità. Con raffinate caratteristiche di gusto ed aroma intermedie tra tè verde e tè nero, le foglie raccolte sono costituite da una gemma e tre foglie e vengono subito esposte al sole.
Si procede poi all’asciugatura in ambienti chiusi per favorire il processo di ossidazione che necessità della massima esperienza per essere poi interrotto. Le foglie vengono in seguito sfregate tra loro per generare sapore e creare infinite sfumature di gusto e aroma, e poste poi ad essiccare.

icona-lente

Curiosità

Le foglie di Oolong vengono raccolte tutto l’anno e costituiscono un’alta percentuale dei Tè speciali lavorati a stagione avanzata e dopo il ciclo di ossidazione molti di questi vengono tostati sul carbone: tale procedimento dona alle foglie sentore più acre e virile e prolunga la durata di conservazione del prodotto.

icona-teiera

Preparazione

Gli accessori migliori sono la tazza Gaiwan di porcellana e la teiera di terracotta Yi Xing con temperatura dell’acqua per l’infusione a circa 90°-95° C. Ancora oggi il metodo di preparazione utilizzato in Cina e a Taiwan è quello con la tecnica del Gong Fu Cha in quanto ad ogni estrazione di liquore si gode il massimo dell’aroma e del gusto.

    Hai domande?

    Richiedi informazioni